Crescita di semi di CBD

Tutto ciò che devi sapere sulla crescita dei semi di CBD

Crescita del seme di CBD - I semi di cannabis CBD hanno molti usi diversi, principalmente per medicinale scopi. Sapere come funzionano ti renderà più perspicace quando si tratta di specifiche e usi dei semi.

Come funziona la germinazione dei semi di CBD

I semi di cannabidiolo, o CBD, sono lunghi circa 3-4 mm e larghi circa due millimetri, quindi sono piccoli con una forma ovale. Una membrana sottile copre l'intero seme e protegge lo strato più grande sotto di esso.

C'è una sostanza chiamata albume nei semi di CBD. Questo è un luogo di conservazione per l'alimentazione necessaria per mantenere l'embrione sano fino alla germinazione poiché è la fonte iniziale di energia del seme fino a dopo la germinazione.

La parte centrale del seme ospita l'embrione, che è dove crescerà la pianta. Ospita il codice genetico del seme. Ci sono anche altre quattro parti in quest'area, vale a dire: la radicola, l'ipocotile, i cotiledoni e le gemme.

La radicola è l'origine delle radici. È da dove le radici crescono quando il seme sta crescendo. L'ipocotile è anche noto come stadio embrionale. I cotiledoni sono responsabili delle prime foglie che crescono quando il seme inizia a germogliare.

Fattori importanti per la crescita dei semi di CBD

I semi in crescita faranno affidamento su diversi fattori per farlo correttamente. Innanzitutto, il seme deve essere maturo. I semi dall'aspetto bianco, quelli che sono verdi o quelli con la pelle che si staccano non sono ancora pronti. Sono ancora troppo giovani per germogliare.

Poiché esistono diversi ceppi di cannabis, le dimensioni dei semi di CBD variano. Ci sono quelli più piccoli, ma questo non significa che diventeranno più piccoli rispetto agli altri tipi. Dato che impiegheranno circa 3-18 giorni per germogliare, quelli più piccoli sono più facili da coltivare, nonostante abbiano meno protezione.

Anche la temperatura, l'umidità, ecc. Sono cruciali per il processo di germinazione. Se il seme impiega troppo tempo a crescere, è probabile che non lo farà.

Quando il seme inizia la fase di maturazione, questi fattori devono essere osservati criticamente. I semi hanno tre anni come periodo di germinazione. Durante questo periodo, devono essere mantenuti in condizioni favorevoli.

Non posizionare i semi in contenitori con acqua, altrimenti il rapporto tra acqua e ossigeno non sarà l'ideale per la germinazione.

In questo caso, abbassare i livelli di conservazione dell'ossigeno e della temperatura per aumentare la durata del seme fino a 20 anni. Inoltre, disidratare i semi solo dal 2 al 5%, altrimenti gli interni del seme potrebbero finire con problemi. Assicurati sempre che la temperatura sia mantenuta ideale in quanto è cruciale per la regolazione dell'attività degli enzimi del seme. Regola anche il metabolismo dell'embrione.

Naturalmente, l'ossigeno intorno a noi ha una concentrazione del 21%. Circa il 20-21% è ciò di cui i semi di CBD hanno bisogno per germogliare. Una concentrazione inferiore a quella, e ci sono meno possibilità che un seme germina.

Conclusione

I semi di CBD, proprio come tutti gli altri, hanno bisogno di tempo e attenzione per crescere correttamente. La germinazione richiede solitamente da due a diciotto giorni. In questo periodo, assicurati che le condizioni che circondano il seme siano favorevoli.

Se sei alla ricerca di semi di CBD e altri semi di cannabis nel Regno Unito, contattaci oggi per saperne di più.

We & #039; re Social - Diffondi l'amore