semi di scoppio - il modo migliore per germinare i semi di cannabis

Il modo migliore per germogliare i semi di cannabis e #8211; Cosa sapere

Germinate semi di cannabis - La vita di qualsiasi pianta inizia con la germinazione. I semi non germogliano magicamente senza sforzo. Sono piccoli organismi di natura fragile, a differenza di come è rappresentato nel cinema o nelle fiabe. In questo modo, la germinazione è il processo di risvegliare un seme dal suo sonno.

Ecco perché imparare a condurre questo correttamente è essenziale in quanto può fare o interrompere la crescita successiva. Quindi, ecco i modi per dare ai tuoi semi il miglior inizio possibile nella vita.

Preparazione #1: Conosci i tuoi semi

Tutte le cose hanno le loro radici e, nel caso di una pianta, iniziano come piantine. Un seme può apparire senza pretese con le sue dimensioni minuscole, ma un'intera pianta è immagazzinata nel suo esterno duro. È durante la germinazione che il cibo viene convertito in zuccheri che la pianta usa per liberarsi dal suo guscio, e da allora in poi dipenderà dall'aiuto del suo ambiente per sopravvivere. Una piantina pronta in genere appare come una castagna leggermente arrostita.

Quelli che sono verde lussureggiante e si sentono morbidi sono un'indicazione che non ha ancora raggiunto la maturità, quindi assicurati di metterli da parte poiché le sue possibilità di germinare sono basse. Quando i semi sono primi, prima di farli scoppiare, è fondamentale assicurarsi che abbia abbastanza spazio necessario per crescere nel loro pieno potenziale.

Preparazione #2: inizia a germinare i tuoi semi

Qual è il modo migliore per germinare i semi di cannabis? Uno dei preferiti di molti è l'uso di asciugamani di carta bagnati. Che è un metodo collaudato che offre un alto tasso di germinazione oltre ad essere relativamente facile da fare, anche per principianti. L'umidità dell'asciugamano aiuta il seme ad espandersi e aprirsi. Tuttavia, tutti dovrebbero avere interferenze minime per non disturbare la sua struttura delicata.

Le cose che devi iniziare sono semplici:

Due piatti puliti

Tovaglioli di carta

semi

Passaggio #1: Immergi quattro fogli di carta assorbente o quanto basta a seconda del numero di semi. Entrambi i pezzi devono essere umidi, non bagnati.

Passaggio #2: Posizionare gli asciugamani di carta umidi su un piatto e posizionarli ad almeno un pollice di distanza l'uno dall'altro prima di posizionare il secondo pezzo sopra la parte superiore. Fare lo stesso per gli asciugamani rimanenti.

Passaggio #3: Metti un altro piatto sopra l'altro e capovolgilo per coprire i semi. Questo per ricreare un ambiente buio e protetto per i semi.

Passaggio #4: La temperatura ha un impatto significativo sulla crescita delle tue piantine, ed è meglio tenerle aderenti da qualche parte tra 70 e 90 gradi Fahrenheit. Lascialo per un paio di giorni, ma assicurati di sbirciare di tanto in tanto. Saturare la salvietta di carta con acqua se noti che si sta asciugando e, abbastanza presto, sarai in grado di rompere la piantina e vedere emergere il primo segno della sua radice di taproot.

Passaggio #5: Una volta che il taproot è aperto, posiziona immediatamente il seme nel tuo mezzo di coltivazione usando una pinzetta, prima tocca il taproot. I vasi da 2 pollici sono un ottimo punto di partenza. Riempilo con terreno sciolto e colpisci con un foro di circa un quarto di pollice. Al momento del trasferimento, assicurati di farlo attentamente poiché si trova in uno stato vulnerabile. Bloccalo spruzzando acqua con una quantità sufficiente per inumidire il letto. L'eccessiva saturazione dell'acqua può soffocare il germoglio e, se fatto correttamente, tutto ciò che devi fare è sederti e aspettare che raggiunga il cielo.

Se stai cercando di acquistare semi di cannabis, Semi della caffetteria è la tua migliore opzione. Mettiti in contatto con noi oggi per vedere come possiamo aiutarti.

We & #039; re Social - Diffondi l'amore