Autofiorente femminilizzata

Autofiorente femminilizzata

Le piante di cannabis in natura sono in genere ermafroditi, nel senso che portano i tratti fisici di entrambi i sessi. Questo è un tratto di sopravvivenza incorporato, se c'è una mancanza di un particolare sesso all'interno del raccolto che consente l'autoimpollinazione. Questa caratteristica è stata creata con successo dalla maggior parte delle piante. Al fine di manipolare il processo di coltivazione e risparmiare tempo eliminando la necessità di piante sessuali.

I semi femminizzati di alta qualità disponibili oggi sono quasi resistenti a diventare ermafroditi, soprattutto se coltivati in condizioni corrette. La creazione di semi di cannabis femminizzati è stata un momento determinante nell'espansione del mercato della cannabis negli ultimi decenni.

Prima che i semi femminizzati fossero introdotti sul mercato, regolare i semi erano la norma. In genere, erano costituiti da 50% / 50% maschio e semi femminili Diviso. Tuttavia, ciò ha creato un problema per i coltivatori che avrebbero dovuto raddoppiare il numero di piantine per garantire un numero soddisfacente di piante femminili per la coltivazione futura. Ovviamente sprecare tempo, spazio e denaro.

I semi femminizzati vengono allevati per consentire loro di svilupparsi e fiorire solo come piante femminili. Di conseguenza l'allevamento garantisce praticamente l'eliminazione di tutti i cromosomi maschili con una probabilità del 99,9% di crescita delle piante femminili.

coffeeshopseeds.com ha una vasta collezione di semi di cannabis femminizzati, con migliaia di varietà disponibili da alcuni degli allevatori più famosi al mondo, Compreso 00 semi, semi femminili,  Passione olandese e Barney's Farm per dirne alcuni.

Acquista oggi i tuoi semi di marijuana femminizzati su coffeeshopseeds.com e ricevi punti fedeltà per acquisti futuri.

Visualizzazione di 1 – 32 di 836 risultati